Anno nuovo, record nuovi

Dimensioni carattere:

Con l'arrivo del nuovo anno, smaltiti i residui delle festività, il Decumanus non va in letargo, ma si fa trovare ben sveglio e vigoroso, forte anche dei numerosi nuovi acquisti e inizia a farsi sentire. E così, alla prima gara di S. Urbano, i risultati sono fioccati a dirotto:

Andrea Paganin
     Ø      Medaglia d'argento Arco Olimpico Master Maschile
Leonardo Vettore
     Ø      Medaglia d'argento Arco Olimpico Junior Maschile
Chiara Bombo
     Ø      Medaglia d'argento Arco Olimpico Ragazzi Femminile
Elisa Baldo
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound Seniores Femminile
Assunta Susy Atorino
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound Seniores Femminile 
Luigina Rigo
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound Master Femminile
Sofia Dermati
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound Allievi Femminile
Giuseppe Perin
Giuseppe Celi
Roberto Pontarini
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound Squadra Seniores Maschile
 
 
E a coronare il tutto ci hanno pensato Elisa e Luigina, che hanno segnato il loro record personale: 567 per la Elisa, che sale così al 19° posto nel ranking, e la straordinaria Luigina, che sta macinando record su record personali, e chiudendo con 562, oltre ad abbattere un ulteriore "muro", quello dei 560 punti, è salita fino alla 15° posizione del ranking. E non sembra volersi fermare qui... 
 
 
Ricordiamo anche il graduale ritorno alle gare di Pino, che nonostante patisca ancora i postumi dell'incidente, ha dimostrato che è ancora capace di fare un 30 e sta lentamente tornando ai suoi livelli abituali.
A loro vanno i nostri più sinceri complimenti e l'augurio di continuare ad avere questo tipo di soddisfazioni.
E ora bando ai rilassamenti e tutti concentrati per i prossimi campionati regionali.
Buone frecce a tutti!!

Decumanus è su Ortoveneto.it

Dimensioni carattere:

Gradita sorpresa di fine anno è l'articolo che ci è stato dedicato da uno dei nostri sponsor sul sito www.ortoveneto.it, dove viene rievocata la nostra riuscitissima gara indoor. E' sempre interessante per noi capire come veniamo visti dall'esterno, e ciò che abbiamo letto ci fa onore e ci invita a proseguire nella strada intrapresa con entusiasmo. Soprattutto poi se chi ci sostiene propone prodotti locali freschi e genuini, come riteniamo sia anche il nostro sport.

Un grazie ancora ad ortoveneto.it e buon anno a tutti.

XI indoor del Graticolato - Vigonza 2011

Dimensioni carattere:

Alle 22.04 di domenica sera, con il rito della posa della "lavatrice", un blocco di granito a marca Samsung che per due giorni ha sfornato stampe a colori a ritmi frenetici, si è solennemente conclusa la gara della nostra compagnia. Finalmente si è potuto andare a casa e buttarsi a letto. E' stata una due giorni molto intensa, iniziata sabato mattina a riempire camion e furgoni di materiale di ogni tipo: reti, fili, cavalletti, paglioni, sedie, fari..., oltre che bibite, teglie di lasagne al forno, insaccati di ogni tipo, frutta e ogni tipo di leccornie, come da tradizione del "rinfresco - Decumanus".

La gara era molto attesa, come sempre, vista la gran mole di iscrizioni, e a detta di molti ha rispettato le attese. Tutto si è svolto senza intoppi, a parte le assenze "pesanti" di una parte degli arcieri del Cangrande, bloccati in autostrada. Si sono visti comunque punteggi di tutto rispetto, come potete vedere dalle classifiche a fondo articolo. Segnaliamo senz'altro il record personale di Tommaso Andrich, che con un grande 579 si è portato al primo posto del ranking nazionale: a lui e a chi lo segue facciamo i nostri migliori complimenti.

Ovviamente il nostro punto di forza è stato come sempre il rinfresco.

E anche quest'anno non ci siamo smentiti: le lasagne andavano via che era un piacere, come pure tutte le numerosissime specialità create dalle abili mani delle nostre cuoche, compresi anche i numerosi tipi di dolci e pasticcini frutto del lavoro di mamme, mogli e atlete della nostra compagnia. E alla fine di ogni rinfresco, mentre si tornava in campo... sorpresa!! Classifiche già pronte e appese a tempo di record! E tanto per proseguire con i record.... classifiche finali pubblicate sul sito Fitarco domenica alle 18.55!!

Si capisce bene quindi che nessuno si è risparmiato, sia i "vecchi" come i nuovi acquisti della nostra compagnia: ognuno ha dato un contributo determinante, in sintonia e collaborazione con gli altri, e così la fatica è stata premiata da un ottima riuscita della manifestazione. Ovviamente un grosso merito di tutto ciò va anche al nostro presidente, che ha tirato le fila di tutto, e che, anche se a volte si atteggia un po' a "gringo" con la faccia da duro (chi c'era sa cosa intendiamo...), ha sempre la capacità di riconoscere e valorizzare le capacità di ognuno.Nonostante poi avessimo allertato per tempo Vigili del Fuoco, Protezione Civile, Genio Civile e Magistrato alle Acque, abbiamo corso dei seri rischi quando è venuta a trovarci la nostra Emily: correvano lacrime a fiumi, come torrenti in piena. Non avendo i sacchi di sabbia, ci siamo arrangiati come abbiamo potuto, ma la commozione era grande. A parte le battute, ci fa sempre molto piacere seguire i suoi lenti, ma costanti progressi, specie ora che ha ripreso a tirare con l'arco olimpico. Si sente che lo spirito combattivo non l'ha per niente perso, soprattutto da come si inc....avola quando dice a denti stretti che ha preso due sei in una simulazione di gara: a breve organizzeremo una sfida con lei in palestra da noi, ma tutti tireranno con l'arco-scuola, e sarà dura tenerle testa!!

Ringraziamo quindi tutti gli atleti e accompagnatori che sono venuti a passare qualche ora con noi, augurandoci che, se non hanno fatto proprio i punti sperati, almeno si siano divertiti. Un grosso grazie a tutti coloro che hanno lavorato alla buona riuscita della gara e a chi aveva la responsabilità della sua gestione, come l'arbitro. Un grazie inoltre è dovuto ai nostri sponsor che ci sostengono con passione nelle nostre attività, anche in questo momento non proprio roseo per l'economia.

Approfittiamo dell'occasione per augurare Buon Natale e Buon Anno Nuovo a tutti gli arcieri. Le foto potete trovarle (man mano che le carichiamo) in Galleria fotografica, oppure qui.

Classifica di classe

 

Trofeo Pinocchio 2012

Dimensioni carattere:

TROFEO PINOCCHIO GDG FASE INVERNALE

Sede di svolgimento: la gara è stata spostata da Borgoricco a VOLPAGO DEL MONTELLO.
 
Programma:
1° turno DOMENICA 5 FEBBRAIO accreditamento ore 09,30 e inizio tiri ore 10,00
2° turno DOMENICA 5 FEBBRAIO accreditamento ore 14,00 e inizio tiri ore 14,30

Distanze:
- metri 10 categoria pulcini anni 2003-2004
- metri 15 categoria giovanissimi anni 2002-2001
- metri 18 categoria ragazzi anni 2000-1999-1998

Iscrizioni:
Entro il 1 febbraio tramite mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ; le iscrizioni devono contenere nome e cognome e numero tessera Fitarco dell'atleta; si accettano iscrizioni fino al completamento degli 11 paglioni previsti.

Svolgimento gara:
Due serie di otto voléé di tre frecce ciascuna (48 frecce totali) su bersaglio da 80 cm.
Durante la gara si raccomanda agli atleti e tecnici la divisa della società e scarpe da ginnastica; obbligatorio il certificato medico di buona e sana costituzione; l'arbitro è designato dalla Fitarco; il direttore dei tiri viene scelto dalla società organizzatrice. Per tutto quanto non indicato si rimanda al regolamento Fitarco.
Al termine della gara è previsto un buffet per gli arcieri e gli accompagnatori.
 
Come raggiuncerci :
Autostrada A27 uscita Treviso Nord prendere la SP 57 Postumia direzione Castelfranco Veneto. Alla rotatoria di Ponzano Veneto, girare a dx verso il Montello e seguire le indicazioni per Volpago del Montello. Oppure più semplicemente andare sul nostro sito www.decumax.it nella sezione "Dove siamo", oppure qui.
La palestra è situata presso le Scuole Medie di Volpago del Montello in via Francesco Maria Preti.
Numero di cortesia: 327/7370125 Francesco