Nuove azzurre della Decumanus

Dimensioni carattere:

A segnare la storia internazionale della Decumanus Maximus, a parte qualche sporadico caso “maschile” come il nostro Coach Pino Celi, sono sempre state le nostre Donne.

La lista sarebbe alquanto lunga se volessimo ricordare qui tutte le volte che le nostra splendide donne hanno vestito la maglia azzurra, quasi sempre con risultati di livello mondiale; ad aiutarci nel sito l’albo delle partecipazioni “azzurre”.

Susy Atorino, Biagia Sambataro, Antonella Doni nel passato, e la straordinaria Laura Longo fino a ieri (e siamo sicuri ancora domani), hanno rappresentato l’Italia nelle più prestigiose competizioni a livello mondiale e continentale.

La tradizione continua, sempre con le nostre donne, sempre con le nostre compoundiste.

E’ di queste ore la chiamata in azzurro per Elisa Baldo e Michelle Bombarda… e non una “chiamata” qualsiasi.

Elisa a settembre volerà in Canada per i Campionati Mondiali 3D, Michelle ad Agosto in Spagna per i Campionati Mondiali Giovanili Targa.

Dal 1995 a oggi, ogni anno ininterrottamente, almeno una chiamata in azzurro per le nostre atlete.

Una dimostrazione di straordinaria continuità, di una scuola arcieristica che funziona, che sa rinnovarsi e innovarsi in ogni disciplina e a tutti i livelli.

Le nostre donne sono certamente talentuose, inutile negare comunque che una buona pianta per dare i frutti migliori deve crescere nella terra giusta; in questo caso la “terra” Decumanus pare favorevolmente adatta.

Che dire: prima di tutto COMPLIMENTI a Elisa e Michelle: impegno, passione e talento innegabili sono stati giustamente premiati - poi IN BOCCA AL LUPO per questo impegno, siamo sicuri sarà una esperienza straordinaria che saprà arricchirvi e che saprete trasmettere come valore aggiunto ai compagni e compagne di squadra che da casa tiferanno per voi con la bandiera dell’Italia da una parte, quella Decumanus dall’altra.

Michelle ed Elisa, compagne di squadra, si affrontano in una delle tante occasioni in gara

Aggiornamento del 20/08/2019

E' iniziata oggi con la qualifica l'avventura di Michelle ai mondiali di Madrid. Per chi non ha potuto seguire live i risultati, nelle 72 frecce di qualifica Michelle si piazza al 28° posto con 649 punti e la squadra allieve di cui fa parte ottiene uno stupendo 2° posto, davanti alle favorite USA e URSS e dietro solo alle Messicane, che tra l'altro hanno eguagliato il record del mondo.

Una gara difficile a livello emotivo, un esordio ai mondiali che Michelle ha gestito benissimo, basti pensare che oggi tra i suoi compagni di gara più "esperti" molti hanno veramente "pagato cara" la tensione. La squadra allieve ottiene il miglior risultato della mattina per l'Italia e questo la dice lunga.

Adesso si passa agli scontri: grazie ai risultati di oggi Michelle inizia domani alle 9.15 dai ventiquattresimi incontrando la britannica Clifford Holly, 37° in qualifica a pochi punti di distacco, mentre la squadra grazie al 2° posto passa direttamente ai quarti e debutta dopodomani alle 18.15.

 

1° Trofeo Decumanus Mix Team

Dimensioni carattere:

La Compagnia Arcieri Decumanus Maximus, con il patrocinio del Comune di VOLPAGO DEL MONTELLO (TV), è lieta di invitarvi
Sabato 6 e Domenica 7 Luglio 2019 al

1° Trofeo "Decumanus Maximus – Mix Team"

presso gli IMPIANTI SPORTIVI COMUNALI di Via Jacopo Sansovino a Volpago del Montello (TV)
All’uscita autostradale Treviso Nord seguire le indicazioni per Castelfranco Veneto e, alla rotonda di Ponzano Veneto, prendere Via Camalo’ (indicazioni Povegliano - Montello)

Programma gara:
Sabato 6 Luglio 2019: 36 frecce Giovanile
Gara per tutte le classi Giovanili, Olimpico e Compound, sulle distanze di 25, 40, 50, 60 e 70 metri, con la formula delle 36 frecce.
Gara a DOPPIO TURNO “AB - CD“
• Ore 09.30 Ritrovo
• Ore 10.00 Inizio gara
• A seguire: Finali individuali alle diverse distanze a partire dalle semifinali (primi 4)
Finali Mix Team alle diverse distanze a partire dalle semifinali (prime 4).

Domenica 7 Luglio 2019: 1° Trofeo Decumanus Mix Team
Gara per le tutte classi della divisione OLIMPICA e COMPOUND, con l’esclusione dei Giovanissimi, con la formula delle 72 frecce.
GARA A DOPPIO TURNO “AB - CD“
• Ore 9.00 Ritrovo
• Ore 9.30 Inizio gara
• A seguire: Finali Mix Team alle diverse distanze a partire dalle semifinali (prime 4).

REGOLAMENTO PER L’ASSEGNAZIONE DEL TROFEO

La classifica del torneo sarà data dalla somma dei punti realizzati dai MIX Team formati da ogni società nelle due gare secondo la tabella seguente:
- Mix Team primo classificato: 8 punti
- Mix Team secondo classificato: 6 punti
- Mix Team terzo classificato: 5 punti
- Mix Team quarto classificato: 4 punti
- Mix Team in gara dal 5° posto in giù: 2 punti
Per ogni gara ogni società può avere un solo mix team per ogni distanza (come da regolamento, la somma del miglior punteggio maschile e femminile determina la rank, poi ogni società può decidere chi far tirare). Quindi nella gara del sabato potenzialmente ogni società potrà schierare 5 mix team, nella gara della domenica 4 mix team.
La somma dei punti realizzati secondo la tabella precedente da ogni società grazie ai mix team che riuscirà a formare nelle due giornate di gara determina il vincitore del Trofeo.
In caso di parità di punti, si terrà conto della somma dei punti freccia realizzati da tutti i MIX nelle gare di qualifica disputate nei due giorni.

QUOTE D' ISCRIZIONE:-

16,00 € Seniores e Master

- 8,00 € Giovanili

ISCRIZIONI aperte dal 16 maggio al 1 luglio 2019, attraverso la procedura ONLINE IANSEO, tramite l’area Riservata Fitarco. Non saranno prese in carico altre forme d’iscrizione.
Alle societa che annulleranno le iscrizioni dopo il 1 luglio 2019 sarà richiesta la quota di iscrizione.

Referenti:

Roberto Pontarini 3481142878
Giuseppe Celi 3286547856
Durante le gare saranno distribuiti gratuitamente acqua e frutta e all'esterno del campo garafunzionerà un servizio bar con panini, bibite e caffè.
Con l'iscrizione, i Presidenti delle Società attestano che i loro soci partecipanti alla gara, sono in possesso di certificato medico agonistico convalidato su FITARCO PASS.

Vi aspettiamo numerosi!!

Lo Staff Decumanus Maximus

Partecipanti per società gara sabato

Piazzole provvisorie gara sabato

Classifica di classe gara sabato

-----------------------------------------------

Partecipanti per società gara domenica

Piazzole provvisorie gara domenica

Classifica di classe gara domenica 

Elisa campionessa italiana 3D

Dimensioni carattere:

Reduce da una splendida medaglia di bronzo conquistata al Grand Prix di tiro di campagna sotto la splendida cornice delle cascate delle Marmore, la nostra atleta Elisa Baldo ha voluto migliorarsi andando a vincere la medaglia d’oro ai Campionati Italiani 3D, disputati nei pressi del Lago Laceno (AV), conquistando così l’ambito titolo italiano che le era sfuggito lo scorso anno a Cantalupa (TO), dove si era aggiudicata la medaglia d’argento sfiorando per un punto il gradino più alto del podio.

(foto da http://www.fitarco-italia.org)
Quest’anno invece è partita più determinata, raggiungendo il quarto posto nella gara di qualifica, subito dietro alle tiratrici della squadra nazionale. Nella successiva fase di eliminatorie si è classificata poi al secondo posto, migliorandosi mano a mano che la gara si intensificava. Arrivata in semifinale, ha sconfitto 38 a 36 Claudia Francesca Inciso degli Arcieri Balestrieri Formigine, raggiungendo così nuovamente la finale dove si è trovata davanti Ilaria Spanu degli Arcieri Uras: una gara alla pari fino all’ultima freccia, decisa allo spareggio con entrambe le atlete che tirano sul 10!! Però la freccia della nostra Elisa era la più vicina al centro, e le ha permesso di mettersi al collo la tanto desiderata medaglia d’oro e l'ambito titolo italiano.
Complimenti vivissimi alla nostra Elisa che ha saputo gestire la gara fin dall’inizio, sapendo che c'erano le tiratrici più forti d’Italia e che il campionato era anche una gara di qualifica per gli europei che si svolgeranno quest’anno in Svezia.

(foto da http://www.fitarco-italia.org)

Brava Elisa !!!

Campionato Regionale Veneto 2018

Dimensioni carattere:

Cambia la sede del Campionato Regionale Veneto, ma non cambiano di granchè i risultati... Dopo le varie edizioni della manifestazione svoltesi a Volpago, gestite (e dominate) dalla nostra società, il che poteva far pensare che ci agevolasse il fatto di giocare in casa, quest'anno la competizione è stata organizzata magistralmente dagli Arcieri di San Dona' di Piave in quel di Meolo. Stesse condizioni climatiche un po' impegnative degli scorsi anni, che hanno comunque consentito una due giorni di gare veramente intensa e combattuta.

Hanno aperto le danze sabato i Giovanili dell'Olimpico, con 13 medaglie, tra cui un oro assoluto e un oro di squadra e con il nuovo record italiano di squadra Olimpico Allievi Maschile 36 frecce con 938 punti!! Un grosso plauso a Diego, Luca e Federico!!

E con queste premesse siamo passati alla domenica, con la gara degli adulti e dei Compound. E qui abbiamo dilagato portandoci a casa altre 22 medaglie, per un totale nei due giorni di 35 podi!!

Nel dettaglio dei due giorni abbiamo vinto a livello individuale 9 ori (di cui 4 assoluti), 5 argenti e 6 bronzi, mentre a livello di squadra abbiamo portato a casa 7 ori (di cui 3 assoluti), 3 argenti e 5 bronzi.

Un risultato che ci ripaga del gran lavoro fatto da atleti, tecnici e genitori durante tutto l'anno e che conferma la forza del nostro gruppo.

Ciliegina sulla torta anche per la domenica con il nuovo record italiano di squadra Compound Allievi Maschile 36 frecce con 989 punti!! E qui un grosso plauso va ancora a Diego, Leonardo e Ivan!!

Citare tutti i protagonisti dei nostri podi sarebbe un po' lungo, però non possiamo esimerci dal segnalare la grande doppia prestazione di Diego, che al sabato con l'olimpico ha fatto il record di squadra e alla domenica col compound ha vinto la gara di qualifica

ed anche gli assoluti, diventando in un paio di mesi da quando ha preso in mano "l'arco con le rotelle" il nuovo Campione Regionale Veneto Compound!!

Con la fiducia dataci da questi risultati, ci avviciniamo ai prossimi appuntamenti con la consapevolezza dei nostri mezzi, coscienti che con l'allenamento costante, la giusta determinazione, il sostegno dei nostri tecnici e delle famiglie, potremo raggiungere sicuramente nuovi traguardi.

Un grosso ringraziamento agli Arcieri San Dona' di Piave ed al Comitato Regionale Veneto Fitarco per la magnifica organizzazione della gara.

Non poteva mancare per chiudere in bellezza il nostro mitico Sandro con le bellissime foto della gara.

Buona continuazione a tutti!!