Nuove azzurre della Decumanus

Details
Dimensioni carattere:

A segnare la storia internazionale della Decumanus Maximus, a parte qualche sporadico caso “maschile” come il nostro Coach Pino Celi, sono sempre state le nostre Donne.

La lista sarebbe alquanto lunga se volessimo ricordare qui tutte le volte che le nostra splendide donne hanno vestito la maglia azzurra, quasi sempre con risultati di livello mondiale; ad aiutarci nel sito l’albo delle partecipazioni “azzurre”.

Susy Atorino, Biagia Sambataro, Antonella Doni nel passato, e la straordinaria Laura Longo fino a ieri (e siamo sicuri ancora domani), hanno rappresentato l’Italia nelle più prestigiose competizioni a livello mondiale e continentale.

La tradizione continua, sempre con le nostre donne, sempre con le nostre compoundiste.

E’ di queste ore la chiamata in azzurro per Elisa Baldo e Michelle Bombarda… e non una “chiamata” qualsiasi.

Elisa a settembre volerà in Canada per i Campionati Mondiali 3D, Michelle ad Agosto in Spagna per i Campionati Mondiali Giovanili Targa.

Dal 1995 a oggi, ogni anno ininterrottamente, almeno una chiamata in azzurro per le nostre atlete.

Una dimostrazione di straordinaria continuità, di una scuola arcieristica che funziona, che sa rinnovarsi e innovarsi in ogni disciplina e a tutti i livelli.

Le nostre donne sono certamente talentuose, inutile negare comunque che una buona pianta per dare i frutti migliori deve crescere nella terra giusta; in questo caso la “terra” Decumanus pare favorevolmente adatta.

Che dire: prima di tutto COMPLIMENTI a Elisa e Michelle: impegno, passione e talento innegabili sono stati giustamente premiati - poi IN BOCCA AL LUPO per questo impegno, siamo sicuri sarà una esperienza straordinaria che saprà arricchirvi e che saprete trasmettere come valore aggiunto ai compagni e compagne di squadra che da casa tiferanno per voi con la bandiera dell’Italia da una parte, quella Decumanus dall’altra.

Michelle ed Elisa, compagne di squadra, si affrontano in una delle tante occasioni in gara

Aggiornamento del 20/08/2019

E' iniziata oggi con la qualifica l'avventura di Michelle ai mondiali di Madrid. Per chi non ha potuto seguire live i risultati, nelle 72 frecce di qualifica Michelle si piazza al 28° posto con 649 punti e la squadra allieve di cui fa parte ottiene uno stupendo 2° posto, davanti alle favorite USA e URSS e dietro solo alle Messicane, che tra l'altro hanno eguagliato il record del mondo.

Una gara difficile a livello emotivo, un esordio ai mondiali che Michelle ha gestito benissimo, basti pensare che oggi tra i suoi compagni di gara più "esperti" molti hanno veramente "pagato cara" la tensione. La squadra allieve ottiene il miglior risultato della mattina per l'Italia e questo la dice lunga.

Adesso si passa agli scontri: grazie ai risultati di oggi Michelle inizia domani alle 9.15 dai ventiquattresimi incontrando la britannica Clifford Holly, 37° in qualifica a pochi punti di distacco, mentre la squadra grazie al 2° posto passa direttamente ai quarti e debutta dopodomani alle 18.15.