Newsletter Volpago 01/2012 - Giovani arcieri crescono

Details
Creato Giovedì, 10 Maggio 2012 13:18
Scritto da Amministratore
Visite: 2972
Dimensioni carattere:

Newsletter Decumanus sez. Volpago Edizione n. 1/2012 del 10 maggio 2012

Tiro con l’Arco a Volpago “NEWS”

GIOVANI ARCIERI CRESCONO!!

 

E’ iniziata domenica, con il vero “battesimo” arcieristico, l’avventura dei giovani arcieri Volpaghesi.

Prima gara…. e che gara!!!! Il 70m round + Olimpic Round organizzato in modo impeccabile dagli arcieri “Villa Guidini” di Zero Branco ha visto, nelle 37 piazzole preparate, quasi 140 atleti in gara contemporaneamente, appartenenti a tutte le classi e divisioni ammesse, provenienti da 4 regioni. Tra i partecipanti anche il nazionale Lorenzo Giori da Rovereto, oltre a numerosi atleti che militano nei gruppi di interesse Nazionale, in lizza per un posto nelle squadre nazionali per la prossima “European Junior Cup”.

Nessuna paura e nessuna esitazione per i nostri giovani atleti, consapevoli di essere in linea di tiro con l’unico scopo di fare esperienza, al cospetto di atleti con anni di gare alle spalle e decine di migliaia di frecce tirate, spesso nel centro.

Tutti e 6 i nostri ragazzi in gara hanno fatto ottima figura, pagando in alcuni casi lo “scotto” dell’inesperienza, ma restando sempre lucidi e sereni; dimostrazione questa di maturità e consapevolezza dei propri mezzi e limiti naturali, avendo peraltro iniziato da pochi mesi uno sport che richiede tanta esperienza e allenament, uno sport dove campioni si diventa e difficilmente si nasce.

I nostri ragazzi delle medie Gianluca, Edis e Matteo, dopo una qualifica ll’altezza delle loro potenzialità e la conquista del gradino più alto del podio come squadra, nella fase a scontri hanno dovuto affrontare i 3 più forti arcieri del Veneto della loro classe: Fuga Ludovico, Lovisetto Alberto e Biolo Leonardo, i quali si sono confermati tra i più forti agli ultimi campionati Italiani. Un epilogo “scontato”, ma… che bella esperienza!!!!

Altra storia per Nicoletta: buona la prova in qualifica che la piazzava a metà classifica; ai quarti si trovata ad affrontare la forte ed esperta atleta degli Arcieri Isonzo Furios Giorgia. Ci sono voluti tutti e 5 i set alla friulana per battere Nicoletta 6 a 4… BRAVA!!

Passiamo adesso agli allievi: anche per Edoardo, sebbene sia il più “esperto” del nostro gruppo, si è trattato del battesimo per le gare open… 60 metri non sono pochi per nessuno e per Edoardo, a dispetto delle (ancora) poche libbre, che gara!!! A guardare lo score si percepisce subito quali siano le potenzialità… sequenze di 10, 9 e 8 interrotte ancora da qualche errorino, più di paura e inesperienza, che di carenza tecnica.

Troppi master e una regola da rivedere lo hanno purtroppo escluso dagli scontri, ma presto (2 giugno a Padova ai campionati Regionali) ci sarà spazio anche per lui!!!!

Per ultima, ma volutamente, la nostra allieva Elena… Fino a 15 giorni fa dubitavamo che sarebbe arrivata a 60 metri e invece… strepitosa!! Nella prima serie, in particolare, ha mostrato tutte le sue potenzialità, tanto che altri allenatori in linea di tiro non credevano che per lei fosse la prima gara e che tirasse da così poco tempo.

Questo dimostra che, con una buona base tecnica e il giusto impegno, si può arrivare ovunque.

Il primo scontro l’ha opposta, per la medesima regola di cui sopra, alla compagna di squadra Cristina, appartenente alla classe Master e con un’esperienza diversa. Il risultato si è chiuso sul 6 a 2 per Cristina.

E’ stata una domenica ricca di soddisfazione per tutti i nostri ragazzi, che sarà sicuramente di incoraggiamento e stimolo per i prossimi appuntamenti!

Vi aspettiamo numerosi alla Fase Finale Regionale dei Giochi della Gioventù a Monselice il prossimo 20 maggio, dove, con enorme soddisfazione e orgoglio, si sono qualificati Gianluca, Edis, Davide, Matteo, Leonardo, Dyames, Nicoletta e Irene, escludendo e lasciando in lista d’attesa ragazzi che tirano da oltre un anno!!

Qui molti di loro “scalderanno i motori” in vista del Campionato Regionale Giovanile Targa del 2 giugno a Padova.

Tutti noi e gli amici di Borgoricco siamo inoltre in trepida attesa per l’emozionante trasferta del 23-24 giugno a Rovereto (TN), resa possibile in primis dall’iniziativa del nostro tecnico Piero Covre che, come Responsabile dei Tecnici Regionali, ha già realizzato dei raduni in quella località.

Siamo sicuri che la competizione domenicale trarrà enormi benefici della splendida atmosfera di “gruppo” che i nostri atleti sanno creare in ogni situazione!

Informazione di servizio: tutti voi avete ricevuto il programma della trasferta e…. abbiamo bisogno di accompagnatori-autisti che facciano poi anche il tifo sul campo di gara!!!! Aspettiamo le vostre adesioni!!!

STAFF DECUMANUS MAXIMUS

Sezione di Volpago del Montello (TV)

mob. 327 7370125

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.