FITA Padova 2012

Dimensioni carattere:

E dopo tante domeniche piovose con relative gare "bagnate", finalmente un caldo sole ci ha accompagnato alla gara nazionale FITA di Padova. La nostra società si è presentata con un organico più ridotto rispetto a Zero Branco, ma non sono mancati i momenti emozionanti: il primo FITA di Claudio, che si è comportato più che bene, con un 1269 che incoraggia a continuare e a migliorarsi; il primo FITA col compound per Nicola, che ha dato del suo meglio, finchè purtroppo il suo arco ha fatto harakiri, con il cedimento di un flettente: l'arco era un compound, ma era anche ..."storico", per via del numero di mani per cui era passato, e ha (forse) terminato la sua esistenza nel migliore dei luoghi: il campo di gara!

E' arrivato finalmente il primo podio individuale outdoor di Roberto, che comincia a raccogliere qualche frutto del suo allenamento, ma soprattutto resterà negli annali il primo posto del nostro "Dream Team" Master Femminile Compound, che ha stabilito il nuovo record italiano con 3997 punti, migliorandolo di 131 punti!! Grandissime Luigina, Susy e Diana!!!

Complimenti sono arrivati, oltre che da tutta la nostra società, anche dal presidente regionale.

Ecco i risultati in sintesi:

Andrea Paganin
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Olimpico individuale Master Maschile
Roberto Pontarini
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound individuale Seniores Maschile
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound squadre Seniores Maschile
Giuseppe Perin
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound squadre Seniores Maschile
Claudio Bressanin
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound squadre Seniores Maschile
Nicola Mometto
     Ø      Medaglia d’argento Arco Compound individuale Juniores Maschile
Luigina Rigo
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Assunta Susy Atorino
     Ø      Medaglia d’argento Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Diana Mutton
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Sofia Dermati
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound individuale Allievi Femminile
 
Complimenti a tutti!!
Le foto, di cui ringraziamo il sig. Mometto, sono ora in galleria fotografica.
E ora ci aspettano nuove gare e nuovi traguardi.

Newsletter Decumanus 02/2012 - Finale regionale Giochi della Gioventù

Dimensioni carattere:

Newsletter Decumanus sez. Volpago

Edizione n. 2/2012 del 28 maggio 2012

Tiro con l’Arco a Volpago “NEWS”

 20 maggio 2012: disputata la Finale Regionale dei “Giochi della Gioventù”

Si è concluso a Pernumia, con la Finale Regionale del “Trofeo Pinocchio 2012”, l’impegno dei nostri giovani atleti sul fronte delle gare legate ai “Giochi della Gioventù”, percorso iniziato proprio a Volpago la prima domenica di febbraio, con la prima vera gara per tutti loro.

 

Per i ragazzi adesso il prossimo  importante appuntamento è sabato 2 giugno con i Campionati Regionali Targa.

Prima però di pensare alle gare future, vorremmo cogliere questo momento di “stacco” e di cambio marcia (visto che le prossime gare sono “vere”, distanze lunghe ed impegnative) per fare un piccolo bilancio consuntivo.

Anche a Pernumia domenica scorsa TUTTI i nostri ragazzi hanno dimostrato un buon livello di crescita. Hanno saputo misurarsi alla pari, in alcuni casi molto meglio, di ragazzi “navigati” e con grande esperienza di gara, ragazzi che erano alla loro seconda, a volte terza finale regionale.

Quanto sopra non è una semplice sensazione, ma è avvalorata dai numeri che, come sempre, non smentiscono: abbiamo analizzato i risultati di tutti i nostri atleti nelle 4 gare legate al Trofeo Pinocchio, le due invernali indoor e le 2 estive e ve li presentiamo sotto forma di grafici. Per rendere i dati omogenei abbiamo preso, per i ragazzi che tirano alla distanza maggiore, i punti realizzati nelle gare all’aperto e li abbiamo indicizzati. Infatti in palestra hanno tirato a 18m mentre fuori a 20m. e pertanto questo “gap” è stato tolto aggiungendo ai punti realizzati fuori l’11,1%, senza tenere contro per altro delle difficoltà del tiro all’aperto date dalle condizioni meteo (vedi Bovolone).

Vi presentiamo due grafici, uno con le linee di crescita individuali (anonime, per questioni di privacy) e una che raccoglie la crescita complessiva del gruppo per gli 8 ragazzi che hanno completato tutto il percorso con 4 gare.

ANDAMENTO CRESCITA TECNICA INDIVIDUALE DA FEBBRAIO A OGGI

 

 

ANDAMENTO CRESCITA COMPLESSIVA DA FEBBRAIO FINO A OGGI

 

 

E’ evidente come dalla prima gara (quindi mediamente dopo 3-4 mesi di attività) si possa vedere un costante e omogeneo aumento nei punti. In particolare, nel dato complessivo di gruppo (che appiana le comprensibili variabili date dalle condizioni personali di ognuno che possono influenzare la singola prestazione), è bello notare che la linea di tendenza sia praticamente sovrapposta alla linea effettiva, a dimostrazione di una crescita assolutamente proporzionata nel gruppo e nel tempo.

Bravi quindi i nostri ragazzi che hanno dimostrato in questi primi 4 mesi una costanza negli allenamenti e una attenzione ai consigli tecnici (inseriti piano ma con continuità) che merita un plauso da parte di tutti.

Mantenendo costante la partecipazione agli allenamenti (esami e scuola permettendo, che devono sempre avere la precedenza) è prevedibile che anche nelle prossime partecipazioni potremmo prenderci delle ottime soddisfazioni. In questo gruppo dove tutti andrebbero nominati e premiati per impegno e costanza ci permettiamo 2 menzioni speciali, una per Dyames: con costanza negli allenamenti e con un approccio più costruttivo ha dimostrato con i fatti che si può crescere, la strada è quella giusta e siamo convinti che lo porterà a raggiungere in breve tempo i punteggi realizzati dagli altri ragazzi; l’altra per Edis: allenamento e serietà lo hanno portato passo dopo passo a crescere costantemente di gara in gara e anche a vincere quella “emozione” che qualche mese fa gli impediva di esprimere nelle competizioni quanto di buono faceva vedere in allenamento… Bravi Ragazzi!!!!!

Vi aspettiamo tutti il 2 giugno, anche chi non tirerà ai 40/60 metri, per i Campionati Regionali di Padova.

I nostri ragazzi saranno impegnati in molti fronti. Dopo la qualifica della mattina, avremo oltre agli scontri individuali (ai quali saranno ammessi i primi 8 in classifica) gli scontri a squadre e gli scontri mix-team. Una formula divertente ed appassionante dove il tifo la farà da padrone. Ci aspettiamo di avere entrambe le squadre ragazzi ma anche le squadre mix-team allievi (Elena ed Edoardo) e ragazzi a giocarsi le medaglie. E’ una formula che spesso ha visto delle belle sorprese, vince sì chi tira bene, ma anche chi ha i nervi saldi!!!

Le squadre saranno composte così RAGAZZI : GIANLUCA , DAVIDE, EDIS, MATTEO (formeranno la squadra i 3 migliori punteggi in qualifica) – RAGAZZE: NICOLETTA, JULIA, CHIARAMIX-TEAM RAGAZZI: il miglior ragazzo e la miglior ragazza in qualificaMIX-TEAM ALLIEVI: ELENA, EDOARDO.

Distanze di tiro: Ragazzi e Ragazze a 40m, Allievi e Allieve a 60m.

Per i nostri giovani atleti sono stati strutturati degli allenamenti e dei programmi che servono a capire e a prepararsi alla formula a squadre, dove velocità e precisione nei “cambi” valgono quanto la precisione di tiro.

Ci vediamo in campo!!

STAFF DECUMANUS MAXIMUS

Sezione di Volpago del Montello (TV)

Newsletter Volpago 01/2012 - Giovani arcieri crescono

Dimensioni carattere:

Newsletter Decumanus sez. Volpago Edizione n. 1/2012 del 10 maggio 2012

Tiro con l’Arco a Volpago “NEWS”

GIOVANI ARCIERI CRESCONO!!

 

E’ iniziata domenica, con il vero “battesimo” arcieristico, l’avventura dei giovani arcieri Volpaghesi.

Prima gara…. e che gara!!!! Il 70m round + Olimpic Round organizzato in modo impeccabile dagli arcieri “Villa Guidini” di Zero Branco ha visto, nelle 37 piazzole preparate, quasi 140 atleti in gara contemporaneamente, appartenenti a tutte le classi e divisioni ammesse, provenienti da 4 regioni. Tra i partecipanti anche il nazionale Lorenzo Giori da Rovereto, oltre a numerosi atleti che militano nei gruppi di interesse Nazionale, in lizza per un posto nelle squadre nazionali per la prossima “European Junior Cup”.

Nessuna paura e nessuna esitazione per i nostri giovani atleti, consapevoli di essere in linea di tiro con l’unico scopo di fare esperienza, al cospetto di atleti con anni di gare alle spalle e decine di migliaia di frecce tirate, spesso nel centro.

Tutti e 6 i nostri ragazzi in gara hanno fatto ottima figura, pagando in alcuni casi lo “scotto” dell’inesperienza, ma restando sempre lucidi e sereni; dimostrazione questa di maturità e consapevolezza dei propri mezzi e limiti naturali, avendo peraltro iniziato da pochi mesi uno sport che richiede tanta esperienza e allenament, uno sport dove campioni si diventa e difficilmente si nasce.

I nostri ragazzi delle medie Gianluca, Edis e Matteo, dopo una qualifica ll’altezza delle loro potenzialità e la conquista del gradino più alto del podio come squadra, nella fase a scontri hanno dovuto affrontare i 3 più forti arcieri del Veneto della loro classe: Fuga Ludovico, Lovisetto Alberto e Biolo Leonardo, i quali si sono confermati tra i più forti agli ultimi campionati Italiani. Un epilogo “scontato”, ma… che bella esperienza!!!!

Altra storia per Nicoletta: buona la prova in qualifica che la piazzava a metà classifica; ai quarti si trovata ad affrontare la forte ed esperta atleta degli Arcieri Isonzo Furios Giorgia. Ci sono voluti tutti e 5 i set alla friulana per battere Nicoletta 6 a 4… BRAVA!!

Passiamo adesso agli allievi: anche per Edoardo, sebbene sia il più “esperto” del nostro gruppo, si è trattato del battesimo per le gare open… 60 metri non sono pochi per nessuno e per Edoardo, a dispetto delle (ancora) poche libbre, che gara!!! A guardare lo score si percepisce subito quali siano le potenzialità… sequenze di 10, 9 e 8 interrotte ancora da qualche errorino, più di paura e inesperienza, che di carenza tecnica.

Troppi master e una regola da rivedere lo hanno purtroppo escluso dagli scontri, ma presto (2 giugno a Padova ai campionati Regionali) ci sarà spazio anche per lui!!!!

Per ultima, ma volutamente, la nostra allieva Elena… Fino a 15 giorni fa dubitavamo che sarebbe arrivata a 60 metri e invece… strepitosa!! Nella prima serie, in particolare, ha mostrato tutte le sue potenzialità, tanto che altri allenatori in linea di tiro non credevano che per lei fosse la prima gara e che tirasse da così poco tempo.

Questo dimostra che, con una buona base tecnica e il giusto impegno, si può arrivare ovunque.

Il primo scontro l’ha opposta, per la medesima regola di cui sopra, alla compagna di squadra Cristina, appartenente alla classe Master e con un’esperienza diversa. Il risultato si è chiuso sul 6 a 2 per Cristina.

E’ stata una domenica ricca di soddisfazione per tutti i nostri ragazzi, che sarà sicuramente di incoraggiamento e stimolo per i prossimi appuntamenti!

Vi aspettiamo numerosi alla Fase Finale Regionale dei Giochi della Gioventù a Monselice il prossimo 20 maggio, dove, con enorme soddisfazione e orgoglio, si sono qualificati Gianluca, Edis, Davide, Matteo, Leonardo, Dyames, Nicoletta e Irene, escludendo e lasciando in lista d’attesa ragazzi che tirano da oltre un anno!!

Qui molti di loro “scalderanno i motori” in vista del Campionato Regionale Giovanile Targa del 2 giugno a Padova.

Tutti noi e gli amici di Borgoricco siamo inoltre in trepida attesa per l’emozionante trasferta del 23-24 giugno a Rovereto (TN), resa possibile in primis dall’iniziativa del nostro tecnico Piero Covre che, come Responsabile dei Tecnici Regionali, ha già realizzato dei raduni in quella località.

Siamo sicuri che la competizione domenicale trarrà enormi benefici della splendida atmosfera di “gruppo” che i nostri atleti sanno creare in ogni situazione!

Informazione di servizio: tutti voi avete ricevuto il programma della trasferta e…. abbiamo bisogno di accompagnatori-autisti che facciano poi anche il tifo sul campo di gara!!!! Aspettiamo le vostre adesioni!!!

STAFF DECUMANUS MAXIMUS

Sezione di Volpago del Montello (TV)

mob. 327 7370125

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Gara Zero Branco

Dimensioni carattere:

Sotto un cielo quasi sempre plumbeo, a  tratti con pioggia al mattino e con qualche spiraglio di sole al pomeriggio, abbiamo partecipato alla gara organizzata dagli Arcieri Villa Guidini. Era la prima gara a cui la nostra società partecipava con tutte e due le sezioni assieme e infatti ci siamo presentati sulla linea di tiro in ben 25 atleti!! Uno spettacolo solo da vedere in quanti eravamo! Chi era alla prima gara, chi aveva già qualche esperienza e chi ormai è atleta navigato, ma tutti con la voglia di far bene e di raggiungere i propri obiettivi. E qualche soddisfazione, nonostante il meteo ce la siamo presa. Ecco com'è andata:

Leonardo Vettore
     Ø      Medaglia d’argento Arco Olimpico individuale Juniores Maschile
Cristina Castiglioni
     Ø      Medaglia d’oro Arco Olimpico individuale Master Femminile
Chiara Bombo
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Olimpico individuale Ragazzi Femminile
Elisa Baldo
     Ø      Medaglia d’argento Arco Compound individuale Seniores Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Seniores Femminile
Federico Pettenazzo
     Ø      Medaglia d’argento Arco Compound individuale Seniores Maschile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Seniores Maschile
Sofia Dermati
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound individuale Allievi Femminile
Gianluca Biondo
     Ø      Medaglia d’oro Arco Olimpico squadre Ragazzi Maschile
Edis Fodolovic
     Ø      Medaglia d’oro Arco Olimpico squadre Ragazzi Maschile
Matteo Meller    
     Ø      Medaglia d’oro Arco Olimpico squadre Ragazzi Maschile
Atorino “Susi” Assunta
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Seniores Femminile
Luigina Rigo
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Seniores Femminile
Giuseppe Perin
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Seniores Maschile
Sandro Toniolo
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Seniores Maschile
 
La giornata è stata proficua e il divertimento non è mancato. Un plauso a tutti gli atleti, con una menzione particolare alla Elisa che ha vinto allo shoot-off gli Assoluti del compound femminile contro un'avversaria ultratitolata come Giovanna Aldegani, tornata alle gare da qualche mese, ma con una classe ancora cristallina. Un arrivederci a tutti alle prossime gare.
Le foto sono in galleria fotografica.
Nel frattempo la Tribuna di Treviso ha dedicato un articolo agli amici di Volpago: