Doppio FITA a Piazzola sul Brenta

Dimensioni carattere:

La stagione estiva del Decumanus procede a grandi passi, nonostante le temperature impossibili e le ondate di calore. Sabato e domenica abbiamo partecipato all'atteso Doppio FITA di Piazzola sul Brenta, organizzato dagli amici Arcieri del Brenta, che con notevole sforzo organizzativo, sotto l'implacabile calura portata da Caronte, hanno preparato una gara molto impegnativa, ma al tempo stesso stuzzicante per chi ama l'arco. E soprattutto è stata vitale l'assistenza in gara con acqua fresca, anguria e ghiaccioli a volontà per tutti gli atleti, impegnati a combattere con gli occhi che bruciavano dal sudore, le mani che scivolavano sull'arco e sullo sgancio, la vista che a tratti si appannava: senza di loro sarebbe stato impossibile farcela, quindi ancora "Grazie!!"

Passiamo alla cronaca della gara: si comincia sabato con le misure corte e si va verso le lunghe, con l'insolito fatto che così facendo la classifica si muove di più, perchè nelle misure corte l'equilibrio è grande, ma con l'aumento delle distanze, chi tira meglio scala la classifica rapidamente. Il giorno dopo poi si torna indietro e qui chi tira meglio nelle lunghe, poi vive quasi di rendita nelle distanze corte.

E risultati degni di nota sono stati il nuovo record italiano nel Doppio FITA Master Femminile Compound del nostro Dream Team Luigina, Susy e Diana, il primo posto individuale per Roberto nel Compound Seniores Maschile e l'ottimo punteggio di squadra Seniores Maschile Compound, che con 4.032 punti mettono un bel mattone in vista della qualifica ai Campionati Italiani Targa di Settembre.

E alla fine i risultati sono questi:

Elisa Baldo
     Ø      Medaglia d’argento Arco Compound individuale Seniores Femminile
Luigina Rigo
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Assunta Susy Atorino
     Ø      Medaglia d’argento Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Diana Mutton
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Roberto Pontarini
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound individuale Seniores Maschile
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound squadre Seniores Maschile
Federico Pettenazzo
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound individuale Seniores Maschile
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound squadre Seniores Maschile
Giuseppe Perin
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound squadre Seniores Maschile

Complimenti a tutti!! E adesso ci aspettano nuovi impegni, con il Campionato Regionale H&F, dopo il quale la stagione proseguirà con altre gare e altri obiettivi da raggiungere! Buona estate a tutti!!

Newsletter Decumanus 03/2012 - Campionato Regionale Targa Giovanile

Dimensioni carattere:

02 giugno 2012: disputato il Campionato Regionale Targa giovanile

Ricco bottino: 4 podi a squadre!!!

Sabato 2 giugno i nostri ragazzi hanno preso parte al Campionato Regionale Targa svoltosi nella splendida cornice del campo degli Arcieri Padovani con la formula dell’Olimpic Round (72 frecce di qualifica seguite dalla fase a scontri diretti).

E’ giusto ricordare che i nostri ragazzi certamente erano i più “inesperti” in linea di tiro, quasi tutti neotesserati dal 2012 e la sola qualificazione poteva già essere considerata un vero successo!

Partiamo dai più piccoli: Leonardo ha disputato una magnifica gara di qualifica, il suo obiettivo era entrare nei primi 8 per accedere alla fase a scontri e con un magnifico 605 (302+303, segno di costanza e tenuta) ha conquistato un meraviglioso 8° posto e ha lasciato alle spalle ragazzi più “vecchi” sia d’età che di esperienza. Leonardo, assieme a Edoardo Barnabò del Piave, era il più piccolo in gara (2002) e si è dovuto misurare con ragazzi del 2000 e 2001… Il suo compagno di piazzola lo superava di almeno 30 cm in altezza!! Il primo scontro lo ha visto affrontare Sebastian, il primo classificato e l’errore di Leonardo è stato pensare di essere già sconfitto… Peccato, perché gli scontri sono un’altra storia e, visto com’è andata, lo poteva anche battere. Comunque una bella esperienza, la prima “vera” gara dopo i giochi della gioventù.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I ragazzi hanno dimostrato di essere in crescita: partiamo dal risultato complessivo di squadra: 1.411 a Zero Branco il 6 maggio, 1548 a Padova dopo nemmeno un mese con una crescita del 10%!!! Saltano all’occhio le prove di Gianluca e di Matteo, il primo 552 a Zero Branco, 595 a Padova, il secondo 367 a Zero Branco, 464 a Padova (+ 26%!!!). Bravissimi!!!

 

La semifinale di Gianluca, Davide e Edis contro la fortissima squadra degli Arcieri del Piave (campioni italiani di società in carica) non è stata così scontata come si poteva prevedere, 186 a 164 è un risultato comunque positivo per 3 ragazzi tutti neotesserati alla loro prima esperienza e la medaglia di bronzo è il giusto riconoscimento per impegno e capacità!!

Le nostre ragazze, Nicoletta e Julia, trascinate dalla fortissima Chiara (oro individuale) sono tornate a casa con una meravigliosa medaglia d’argento che, per soli 2 punti (191 a 189), non si è trasformata in oro nelle finale contro le ragazze del Piave campionesse italiane. Qui è giusto porre l’accento sulla ottima prova di Julia alla sua prima vera gara e con ben pochi allenamenti alle spalle: ha dimostrato che, con un po’ di costanza e impegno, può arrivare veramente molto in alto!!!

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

E non è finita qua: infatti manca all’appello la nostra simpaticissima coppia di Allievi, Edoardo e Elena. Un po’ sottotono in qualifica Edoardo (probabilmente sta pagando l’ultima settimana di scuola), bene invece Elena: dopo il 362 di Zero Branco, un discreto 399 a Padova con una crescita del 10%.

Ci hanno pensato però Gianluca e Chiara, nella finale Mix Team ragazzi a vendicare le due “sconfitte”. Sempre contro il Piave, questa volta non c’è stata storia: con un perentorio 138 a 121 i nostri arcieri hanno annichilito la coppia del Piave e regalato un bellissimo ORO, che si aggiunge all’ARGENTO delle ragazze e al BRONZO dei ragazzi… un bottino straordinario per la prima esperienza di questo nuovo gruppo di arcieri.

Concludendo, dopo pochi mesi di attività tornare a casa con ben 4 podi a squadre (oltre allo straordinario ORO individuale di Chiara) non può che essere un successo: BRAVI RAGAZZI e…. BRAVO ANCHE CHI E’ RESTATO A CASA! Sì, perché visti i progressi che tutti stanno facendo, siamo certi che arriverà presto la giusta occasione per ciascuno per dar prova di sé!
Nel Mix Team la semifinale contro la coppia del Piave (certamente una delle più forti d’Italia) era improponibile. Nonostante questo, hanno tirato sopra i loro limiti, con impegno e sicurezza e un bronzo ai Campionati Regionali è anche per loro il giusto premio per l’impegno che ci stanno mettendo. Ai 60 metri pagano troppo le poche libbre rispetto ad atleti più esperti che tirano mediamente 10 libbre in più, ma con calma e un po’ di “ginnastica” siamo sicuri che presto li vedremo competitivi ai massimi livelli.

STAFF DECUMANUS MAXIMUS

Sezione di Volpago del Montello (TV)

 
 

FITA Padova 2012

Dimensioni carattere:

E dopo tante domeniche piovose con relative gare "bagnate", finalmente un caldo sole ci ha accompagnato alla gara nazionale FITA di Padova. La nostra società si è presentata con un organico più ridotto rispetto a Zero Branco, ma non sono mancati i momenti emozionanti: il primo FITA di Claudio, che si è comportato più che bene, con un 1269 che incoraggia a continuare e a migliorarsi; il primo FITA col compound per Nicola, che ha dato del suo meglio, finchè purtroppo il suo arco ha fatto harakiri, con il cedimento di un flettente: l'arco era un compound, ma era anche ..."storico", per via del numero di mani per cui era passato, e ha (forse) terminato la sua esistenza nel migliore dei luoghi: il campo di gara!

E' arrivato finalmente il primo podio individuale outdoor di Roberto, che comincia a raccogliere qualche frutto del suo allenamento, ma soprattutto resterà negli annali il primo posto del nostro "Dream Team" Master Femminile Compound, che ha stabilito il nuovo record italiano con 3997 punti, migliorandolo di 131 punti!! Grandissime Luigina, Susy e Diana!!!

Complimenti sono arrivati, oltre che da tutta la nostra società, anche dal presidente regionale.

Ecco i risultati in sintesi:

Andrea Paganin
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Olimpico individuale Master Maschile
Roberto Pontarini
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound individuale Seniores Maschile
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound squadre Seniores Maschile
Giuseppe Perin
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound squadre Seniores Maschile
Claudio Bressanin
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound squadre Seniores Maschile
Nicola Mometto
     Ø      Medaglia d’argento Arco Compound individuale Juniores Maschile
Luigina Rigo
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Assunta Susy Atorino
     Ø      Medaglia d’argento Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Diana Mutton
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Sofia Dermati
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound individuale Allievi Femminile
 
Complimenti a tutti!!
Le foto, di cui ringraziamo il sig. Mometto, sono ora in galleria fotografica.
E ora ci aspettano nuove gare e nuovi traguardi.

Newsletter Decumanus 02/2012 - Finale regionale Giochi della Gioventù

Dimensioni carattere:

Newsletter Decumanus sez. Volpago

Edizione n. 2/2012 del 28 maggio 2012

Tiro con l’Arco a Volpago “NEWS”

 20 maggio 2012: disputata la Finale Regionale dei “Giochi della Gioventù”

Si è concluso a Pernumia, con la Finale Regionale del “Trofeo Pinocchio 2012”, l’impegno dei nostri giovani atleti sul fronte delle gare legate ai “Giochi della Gioventù”, percorso iniziato proprio a Volpago la prima domenica di febbraio, con la prima vera gara per tutti loro.

 

Per i ragazzi adesso il prossimo  importante appuntamento è sabato 2 giugno con i Campionati Regionali Targa.

Prima però di pensare alle gare future, vorremmo cogliere questo momento di “stacco” e di cambio marcia (visto che le prossime gare sono “vere”, distanze lunghe ed impegnative) per fare un piccolo bilancio consuntivo.

Anche a Pernumia domenica scorsa TUTTI i nostri ragazzi hanno dimostrato un buon livello di crescita. Hanno saputo misurarsi alla pari, in alcuni casi molto meglio, di ragazzi “navigati” e con grande esperienza di gara, ragazzi che erano alla loro seconda, a volte terza finale regionale.

Quanto sopra non è una semplice sensazione, ma è avvalorata dai numeri che, come sempre, non smentiscono: abbiamo analizzato i risultati di tutti i nostri atleti nelle 4 gare legate al Trofeo Pinocchio, le due invernali indoor e le 2 estive e ve li presentiamo sotto forma di grafici. Per rendere i dati omogenei abbiamo preso, per i ragazzi che tirano alla distanza maggiore, i punti realizzati nelle gare all’aperto e li abbiamo indicizzati. Infatti in palestra hanno tirato a 18m mentre fuori a 20m. e pertanto questo “gap” è stato tolto aggiungendo ai punti realizzati fuori l’11,1%, senza tenere contro per altro delle difficoltà del tiro all’aperto date dalle condizioni meteo (vedi Bovolone).

Vi presentiamo due grafici, uno con le linee di crescita individuali (anonime, per questioni di privacy) e una che raccoglie la crescita complessiva del gruppo per gli 8 ragazzi che hanno completato tutto il percorso con 4 gare.

ANDAMENTO CRESCITA TECNICA INDIVIDUALE DA FEBBRAIO A OGGI

 

 

ANDAMENTO CRESCITA COMPLESSIVA DA FEBBRAIO FINO A OGGI

 

 

E’ evidente come dalla prima gara (quindi mediamente dopo 3-4 mesi di attività) si possa vedere un costante e omogeneo aumento nei punti. In particolare, nel dato complessivo di gruppo (che appiana le comprensibili variabili date dalle condizioni personali di ognuno che possono influenzare la singola prestazione), è bello notare che la linea di tendenza sia praticamente sovrapposta alla linea effettiva, a dimostrazione di una crescita assolutamente proporzionata nel gruppo e nel tempo.

Bravi quindi i nostri ragazzi che hanno dimostrato in questi primi 4 mesi una costanza negli allenamenti e una attenzione ai consigli tecnici (inseriti piano ma con continuità) che merita un plauso da parte di tutti.

Mantenendo costante la partecipazione agli allenamenti (esami e scuola permettendo, che devono sempre avere la precedenza) è prevedibile che anche nelle prossime partecipazioni potremmo prenderci delle ottime soddisfazioni. In questo gruppo dove tutti andrebbero nominati e premiati per impegno e costanza ci permettiamo 2 menzioni speciali, una per Dyames: con costanza negli allenamenti e con un approccio più costruttivo ha dimostrato con i fatti che si può crescere, la strada è quella giusta e siamo convinti che lo porterà a raggiungere in breve tempo i punteggi realizzati dagli altri ragazzi; l’altra per Edis: allenamento e serietà lo hanno portato passo dopo passo a crescere costantemente di gara in gara e anche a vincere quella “emozione” che qualche mese fa gli impediva di esprimere nelle competizioni quanto di buono faceva vedere in allenamento… Bravi Ragazzi!!!!!

Vi aspettiamo tutti il 2 giugno, anche chi non tirerà ai 40/60 metri, per i Campionati Regionali di Padova.

I nostri ragazzi saranno impegnati in molti fronti. Dopo la qualifica della mattina, avremo oltre agli scontri individuali (ai quali saranno ammessi i primi 8 in classifica) gli scontri a squadre e gli scontri mix-team. Una formula divertente ed appassionante dove il tifo la farà da padrone. Ci aspettiamo di avere entrambe le squadre ragazzi ma anche le squadre mix-team allievi (Elena ed Edoardo) e ragazzi a giocarsi le medaglie. E’ una formula che spesso ha visto delle belle sorprese, vince sì chi tira bene, ma anche chi ha i nervi saldi!!!

Le squadre saranno composte così RAGAZZI : GIANLUCA , DAVIDE, EDIS, MATTEO (formeranno la squadra i 3 migliori punteggi in qualifica) – RAGAZZE: NICOLETTA, JULIA, CHIARAMIX-TEAM RAGAZZI: il miglior ragazzo e la miglior ragazza in qualificaMIX-TEAM ALLIEVI: ELENA, EDOARDO.

Distanze di tiro: Ragazzi e Ragazze a 40m, Allievi e Allieve a 60m.

Per i nostri giovani atleti sono stati strutturati degli allenamenti e dei programmi che servono a capire e a prepararsi alla formula a squadre, dove velocità e precisione nei “cambi” valgono quanto la precisione di tiro.

Ci vediamo in campo!!

STAFF DECUMANUS MAXIMUS

Sezione di Volpago del Montello (TV)