Festa dello Sport a Camposampiero e Invito alla nostra gara

Dimensioni carattere:

Si è svolta domenica 23 settembre la Festa dello Sport a Camposampiero e la nostra Compagnia vi ha partecipato per la prima volta nella sua storia. E' stata una giornata splendida, con il sole che ci ha accompagnato per tutto il pomeriggio e ha visto la presenza di un pubblico numerosissimo.

Al nostro stand, pur in posizione un po' defilata, c'è sempre stata una coda continua di ragazzi, giovani e adulti in attesa di provare l'emozione di impugnare un arco e tirare una freccia sul bersaglio. Molti si sono resi conto che questo sport può dare molte emozioni e hanno scoperto di avere delle capacità che meritano sviluppate, per cui ci hanno chiesto informazioni sui nostri corsi, che stanno iniziando in palestra. Abbiamo potuto così conoscere nuove persone, rivedere vecchi amici (è passata anche la Biagia, che ha raccomandato di salutare tutti) e farci conoscere anche a Camposampiero, da cui provengono parecchi di noi.

E' stata anche l'occasione per festeggiare la Luigina, che ha conquistato la medaglia di bronzo individuale Compound Master Femminile (dopo essere stata a lungo in testa...) e la medaglia d'oro a Squadre Compound Master Femminile, col nostro Dream Team assieme alla Diana e alla Susy.

E per festeggiare si è scatenata sulla vicina pista da ballo degli amici Urban Country, che non paghi di aver ballato per tutto il pomeriggio, alla fine si sono divertiti pure loro a fare 10 con i nostri archi.

E  quindi, dopo il Campionato Regionale, con i successi della Laura, della nostra squadra femminile, che ha vinto sia la classifica di classe che quella assoluta, con la vittoria della Sofia e del Mixed Team Compound formato dalla Laura e da Sandro, abbiamo aggiunto un altro titolo italiano al nostro Albo d'oro, portandoci a quota 57, ben accompagnato dal grandioso secondo posto individuale della Chiara e dal terzo posto indivuale della Luigina e della Sofia.

       

A questo punto ci concentriamo sulla stagione invernale e ci prepariamo ad organizzare la nostra tradizionale gara indoor. Dopo lunga attesa, ecco finalmente l'invito e dal 1 ottobre anche l'apertura delle iscrizioni.

COMPAGNIA ARCIERI

DECUMANUS MAXIMUS

06/040 Borgoricco (PD)

e-mail:  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

web www.decumax.it

La Compagnia Arcieri Decumanus Maximus 06/040

è lieta di invitarVi

Sabato 15 e Domenica 16 Dicembre 2012

al XII° Torneo Indoor "Del Graticolato"

gara interregionale   18 metri per classi e  divisioni

 Presso il PALASPORT di Vigonza (PD) adiacente alle piscine comunali

 Sito in via Paolo VI a Vigonza (Pd)

All’uscita autostradale Padova Est seguire indicazioni Castelfranco – Treviso

 Ulteriori indicazioni e mappa qui 

Programma gara:

Sabato 15 dicembre primo turno: Arco OLIMPICO Classi Senior e Master

  • ore 16 raduno
  • 16.30 inizio tiri

Domenica 16 dicembre secondo turno: Arco OLIMPICO, Arco NUDO e Arco COMPOUND Classi GIOVANILI

  • ore 9 raduno
  • ore 9.30 inizio tiri

Domenica 16 dicembre terzo turno: Arco COMPOUND e Arco NUDO Classi Senior e Master

  • ore 14 raduno
  • ore 14.30 inizio tiri

Al termine di ogni turno vengono effettuate le relative premiazioni e offerto il tradizionale lauto banchetto.

 QUOTE D' ISCRIZIONE:

16,00 € Seniores e Master

8,00 € Giovanili

ISCRIZIONI aperte dal 1 OTTOBRE 2012!!!!!

Quelle precedenti non verranno tenute in considerazione

Referenti:    Giuseppe Celi 3286547856

Roberto Pontarini 3481142878

Potranno pervenire via e-mail all'indirizzo  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  secondo le normative (ogni e-mail verrà confermata)

Per eventuali disdette effettuate dopo il giorno 10 dicembre, dovranno essere corrisposte ugualmente le quote di iscrizione.

Con l'iscrizione, i Presidenti delle Società attestano che i loro soci partecipanti alla gara, sono in possesso di certificato medico agonistico convalidato su FITARCO PASS.

Vi aspettiamo numerosi!!

Lo Staff Decumanus Maximus

Agosto Decumanus

Dimensioni carattere:

L'estate volge probabilmente al suo termine, anche se non ne siamo troppo sicuri, viste le temperature. Comunque la stagione all'aperto si concluderà comunque entro poco più di un mese, con le ultime gare per entrare in ranking per i campionati regionali e per tentare di piazzare la qualifica per i Campionati Italiani di fine settembre. Procede poi a passi decisi la preparazione  per i Campionati Italiani di Campagna a Camigliatello della Sila, un'amena località proprio qui, poco fuori mano (....), dove la nostra Società può portare una discreta pattuglia di rappresentanti a difendere i suoi colori. Per cui il nostro campo, il nostro caro amato campo di tiro, che ha visto negli anni generazioni e generazioni di arcieri di tutte le età scagliare frecce (e perderne anche parecchie!!...) verso il bersaglio, sarà ancora affollato per un po' da chi si sta allenando in vista di questi obiettivi. Ma a fine settembre verrà smantellato e potrebbe (dico potrebbe...) essere l'ultima volta, in quanto i lavori sul nuovo campo concessoci dal Comune di Borgoricco stanno procedendo e tutti noi, pur con la morte nel cuore nel dover lasciare il vecchio campo di Via Pelosa, non vediamo tuttavia l'ora di entrare trepidanti in quello nuovo, che, nei progetti, si presenta ancora più bello e attrezzato.

Ma bando ai sentimentalismi! Non siamo qua a impennare i passeri!!

Il Consiglio Direttivo si terrà Mercoledì 22 agosto in luogo e ora che verrà comunicato direttamente ai dirigenti

La stagione invernale in palestra inizierà MERCOLEDI' 19 SETTEMBRE alle ore 20.00 per i ragazzi e alle 21.00 per gli adulti

La Cena Sociale si terrà SABATO 27 OTTOBRE con luogo e data che verrà comunicata in seguito.

Buone frecce a tutti!!

Doppio FITA a Piazzola sul Brenta

Dimensioni carattere:

La stagione estiva del Decumanus procede a grandi passi, nonostante le temperature impossibili e le ondate di calore. Sabato e domenica abbiamo partecipato all'atteso Doppio FITA di Piazzola sul Brenta, organizzato dagli amici Arcieri del Brenta, che con notevole sforzo organizzativo, sotto l'implacabile calura portata da Caronte, hanno preparato una gara molto impegnativa, ma al tempo stesso stuzzicante per chi ama l'arco. E soprattutto è stata vitale l'assistenza in gara con acqua fresca, anguria e ghiaccioli a volontà per tutti gli atleti, impegnati a combattere con gli occhi che bruciavano dal sudore, le mani che scivolavano sull'arco e sullo sgancio, la vista che a tratti si appannava: senza di loro sarebbe stato impossibile farcela, quindi ancora "Grazie!!"

Passiamo alla cronaca della gara: si comincia sabato con le misure corte e si va verso le lunghe, con l'insolito fatto che così facendo la classifica si muove di più, perchè nelle misure corte l'equilibrio è grande, ma con l'aumento delle distanze, chi tira meglio scala la classifica rapidamente. Il giorno dopo poi si torna indietro e qui chi tira meglio nelle lunghe, poi vive quasi di rendita nelle distanze corte.

E risultati degni di nota sono stati il nuovo record italiano nel Doppio FITA Master Femminile Compound del nostro Dream Team Luigina, Susy e Diana, il primo posto individuale per Roberto nel Compound Seniores Maschile e l'ottimo punteggio di squadra Seniores Maschile Compound, che con 4.032 punti mettono un bel mattone in vista della qualifica ai Campionati Italiani Targa di Settembre.

E alla fine i risultati sono questi:

Elisa Baldo
     Ø      Medaglia d’argento Arco Compound individuale Seniores Femminile
Luigina Rigo
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Assunta Susy Atorino
     Ø      Medaglia d’argento Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Diana Mutton
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound individuale Master Femminile
     Ø      Medaglia d’oro Arco Compound squadre Master Femminile
Roberto Pontarini
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound individuale Seniores Maschile
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound squadre Seniores Maschile
Federico Pettenazzo
     Ø      Medaglia di bronzo Arco Compound individuale Seniores Maschile
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound squadre Seniores Maschile
Giuseppe Perin
     Ø      Medaglia d'oro Arco Compound squadre Seniores Maschile

Complimenti a tutti!! E adesso ci aspettano nuovi impegni, con il Campionato Regionale H&F, dopo il quale la stagione proseguirà con altre gare e altri obiettivi da raggiungere! Buona estate a tutti!!

Newsletter Decumanus 03/2012 - Campionato Regionale Targa Giovanile

Dimensioni carattere:

02 giugno 2012: disputato il Campionato Regionale Targa giovanile

Ricco bottino: 4 podi a squadre!!!

Sabato 2 giugno i nostri ragazzi hanno preso parte al Campionato Regionale Targa svoltosi nella splendida cornice del campo degli Arcieri Padovani con la formula dell’Olimpic Round (72 frecce di qualifica seguite dalla fase a scontri diretti).

E’ giusto ricordare che i nostri ragazzi certamente erano i più “inesperti” in linea di tiro, quasi tutti neotesserati dal 2012 e la sola qualificazione poteva già essere considerata un vero successo!

Partiamo dai più piccoli: Leonardo ha disputato una magnifica gara di qualifica, il suo obiettivo era entrare nei primi 8 per accedere alla fase a scontri e con un magnifico 605 (302+303, segno di costanza e tenuta) ha conquistato un meraviglioso 8° posto e ha lasciato alle spalle ragazzi più “vecchi” sia d’età che di esperienza. Leonardo, assieme a Edoardo Barnabò del Piave, era il più piccolo in gara (2002) e si è dovuto misurare con ragazzi del 2000 e 2001… Il suo compagno di piazzola lo superava di almeno 30 cm in altezza!! Il primo scontro lo ha visto affrontare Sebastian, il primo classificato e l’errore di Leonardo è stato pensare di essere già sconfitto… Peccato, perché gli scontri sono un’altra storia e, visto com’è andata, lo poteva anche battere. Comunque una bella esperienza, la prima “vera” gara dopo i giochi della gioventù.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I ragazzi hanno dimostrato di essere in crescita: partiamo dal risultato complessivo di squadra: 1.411 a Zero Branco il 6 maggio, 1548 a Padova dopo nemmeno un mese con una crescita del 10%!!! Saltano all’occhio le prove di Gianluca e di Matteo, il primo 552 a Zero Branco, 595 a Padova, il secondo 367 a Zero Branco, 464 a Padova (+ 26%!!!). Bravissimi!!!

 

La semifinale di Gianluca, Davide e Edis contro la fortissima squadra degli Arcieri del Piave (campioni italiani di società in carica) non è stata così scontata come si poteva prevedere, 186 a 164 è un risultato comunque positivo per 3 ragazzi tutti neotesserati alla loro prima esperienza e la medaglia di bronzo è il giusto riconoscimento per impegno e capacità!!

Le nostre ragazze, Nicoletta e Julia, trascinate dalla fortissima Chiara (oro individuale) sono tornate a casa con una meravigliosa medaglia d’argento che, per soli 2 punti (191 a 189), non si è trasformata in oro nelle finale contro le ragazze del Piave campionesse italiane. Qui è giusto porre l’accento sulla ottima prova di Julia alla sua prima vera gara e con ben pochi allenamenti alle spalle: ha dimostrato che, con un po’ di costanza e impegno, può arrivare veramente molto in alto!!!

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

E non è finita qua: infatti manca all’appello la nostra simpaticissima coppia di Allievi, Edoardo e Elena. Un po’ sottotono in qualifica Edoardo (probabilmente sta pagando l’ultima settimana di scuola), bene invece Elena: dopo il 362 di Zero Branco, un discreto 399 a Padova con una crescita del 10%.

Ci hanno pensato però Gianluca e Chiara, nella finale Mix Team ragazzi a vendicare le due “sconfitte”. Sempre contro il Piave, questa volta non c’è stata storia: con un perentorio 138 a 121 i nostri arcieri hanno annichilito la coppia del Piave e regalato un bellissimo ORO, che si aggiunge all’ARGENTO delle ragazze e al BRONZO dei ragazzi… un bottino straordinario per la prima esperienza di questo nuovo gruppo di arcieri.

Concludendo, dopo pochi mesi di attività tornare a casa con ben 4 podi a squadre (oltre allo straordinario ORO individuale di Chiara) non può che essere un successo: BRAVI RAGAZZI e…. BRAVO ANCHE CHI E’ RESTATO A CASA! Sì, perché visti i progressi che tutti stanno facendo, siamo certi che arriverà presto la giusta occasione per ciascuno per dar prova di sé!
Nel Mix Team la semifinale contro la coppia del Piave (certamente una delle più forti d’Italia) era improponibile. Nonostante questo, hanno tirato sopra i loro limiti, con impegno e sicurezza e un bronzo ai Campionati Regionali è anche per loro il giusto premio per l’impegno che ci stanno mettendo. Ai 60 metri pagano troppo le poche libbre rispetto ad atleti più esperti che tirano mediamente 10 libbre in più, ma con calma e un po’ di “ginnastica” siamo sicuri che presto li vedremo competitivi ai massimi livelli.

STAFF DECUMANUS MAXIMUS

Sezione di Volpago del Montello (TV)