Coppa Italia Centri Giovanili e Gara Vigonza 2015

Details
Dimensioni carattere:

La capacità di rinnovarsi è un elemento fondamentale in qualsiasi ambiente, in qualsiasi attività, si parli di professione o di sport.

Confrontarsi  in territori nuovi, parzialmente inesplorati, per completare quanto di buono si sta facendo è ancora più stimolante ma anche impegnativo.

Richiede risorse, tempo, passione.

Decumanus Maximus da 25 anni occupa un posto di primordine nell’arcieria italiana,  conosciuta a livello nazionale soprattutto per i successi ottenuti nella divisione Compound dove da anni rappresenta un punto di riferimento.

Restare sempre ai massimi livelli con il naturale ricambio di atleti è il risultato della straordinaria capacità di rinnovarsi della nostra società; risultare nel 2015 la PRIMA società in Italia nel settore giovanile olimpico è il risultato della voglia di innovarsi e mettersi in gioco, perché GIOVANILE e OLIMPICO nella storia Decumanus per anni sono stati contorno, tutto finalizzato a completare e rinnovare ma da 4 anni sono diventati elementi fondamentali tanto quanto il settore Senior Compound .

Nello stile DECUMANUS quando un progetto viene approvato deve avere degli elementi fondamentali: la pianificazione delle attività e la determinazione degli obbiettivi. Era NATALE 2011 quando, contati i ragazzi a disposizione, la maggior parte al primo tesseramento in FITARCO mentre consegnavamo il diploma di "fine corso" si era detto “bene, abbiamo circa 10 mesi per prepararli, il nostro primo obbiettivo è qualificarci alla COPPA ITALIA Centri Giovanili.. nel 2012 è qui a Sedico, vicino a casa, cerchiamo di esserci e vediamo qual è il livello. Così, al primo vero anno di attività, con 5 atleti su 7 tesserati nel 2012 siamo riusciti a qualificarci. A pensarci oggi, di per se un successo straordinario.

Al ritorno, entusiasti per la bellezza della formula, ci siamo detti: Bene, abbiamo visto qual’è il livello da raggiungere, che tempi ci diamo?

Avevamo detto 2014 per arrivare nelle prime 8; 2015 per arrivare alle semifinali.

Bene, eccoci con la COPPA ITALIA CENTRI GIOVANILI 2015 in mano, vinta qualificandosi alla finale come primi della rank e superando tutti gli avversari nella straordinaria giornata di gara di Ascoli Piceno.

E’ uno degli obbiettivi che ci eravamo posti e abbiamo puntualmente raggiunto; nel 2013 con 3 ragazzi di 10/11 anni tesserati avevamo progettato di arrivare nel 2016 al podio dei Campionati Italiani Targa classe ragazzi, quest’anno con un anno di anticipo abbiamo portato a casa l’argento in una edizione dove abbiamo qualificato 3 squadre giovanili e 6 atleti individuali, quattro le squadre qualificate a Rimini per i Campionati Italiani Indoor dove abbiamo portato a casa un quasi inatteso Argento a squadre con le nostre allieve e il bellissimo bronzo di Valentina.

Nel 2015 ben 7 dei 20 atleti della squadra del Veneto che ha dominato la Coppa Italia delle Regioni erano Decumanus, 5 provenienti dal settore giovanile, 2 hanno raggiunto la finale individuale.

Sono i numeri di un successo che dopo 4 anni è ancora all’inizio; un gruppo solido di circa 30 ragazzi appartenenti alle classi giovanili, con atleti Giovanissimi che si esprimono già ad alto livello e spingono i compagni più grandi mentre questi trainano il gruppo quasi fossero dei veterani.

E i compagni di squadra del  COMPOUND?? Be, con un gruppo così non possono che darsi da fare per restare protagonisti ed ecco Laura, Elisa, Flavia, Sofia, Manuel, Federico, Moreno, Roberto e tutti gli altri già questo inverno tirare fuori le unghie e mettere in fila una serie di risultati che fanno sperare di andare a Rimini ancora una volta da protagonisti. E non dimentichiamoci i nostri Master Olimpici: Andrea, Giovanni, Renato e Guido.. per la prima volta assieme a fare squadra e già primi in RANK regionale ad una manciata di punti dalla qualifica ai campionati Italiani..

Il 2015 sta terminando, un altro anno denso di successi… sta per iniziare il 2016 e già stiamo guardando ai nuovi obbiettivi: una leadership da confermare, altri successi da raggiungere, nuove stimolanti sfide: ad esempio i campionati Italiani campagna di Cortina dove vogliamo andare da protagonisti.

Questi risultati sono frutto dell'intesa, del rispetto e della reciproca stima di tutte le persone che compongono questo gruppo, soci e non,  ai quali va fatto un grosso ringraziamento per l'aiuto costante e la loro presenza alle manifestazioni che organizziamo o durante le trasferte delle gare, inoltre un sentito e doveroso ringraziamento agli sponsor.

Il consiglio direttivo augura un Buon Natale e Buon 2016 a tutti.

Qui trovate le foto di Ascoli oltre a quelle di Vigonza: